Gallery

Al museo con Björk

moma_bjork_debut Quando l’opera di un musicista finisce al museo il più delle volte significa che ha il meglio della vita artistica alle spalle, e da molto tempo. E invece Björk ha appena pubblicato un disco intitolato Vulnicura che rientra fra le sue cose migliori per espressività e scelte musicali. Il Museum of Modern Art (MoMA) di New York ospita dall’8 marzo al 7 giugno una mostra dedicata alla musicista islandese. La retrospettiva, intitolata semplicemente “Björk”, copre gli anni compresi fra il 1993 di Debut e il 2011 di Biophilia. L’installazione prevede un percorso narrativo, a metà strada fra reale e immaginario, ideato dall’artista con lo scrittore islandese Sjón. Il MoMA promette ai visitatori un’immersione in un’esperienza audio-visiva inedita realizzata dal regista Andrew Thomas Huang. E poi, musica, video, strumenti, oggetti, costumi e fotografie, di cui trovate qui sotto una selezione. www.moma.org

Annunci

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...